ॐ " Fαΐ ∂εllα τυα vΐτα υŋ' Oρεrα ∂' Αrτε " ॐ

Articoli con tag ‘serenita’

I 4 Accordi


 


Qualsiasi cosa facciamo nella vita è basata sugli accordi che abbiamo preso con noi stessi, con le persone, con DIO.

Gli accordi più importanti però sono quelli che facciamo con noi stessi perchè in essi ci diciamo come comportarci, cosa è possibile e cosa è impossibile.
Se vogliamo vivere bene dobbiamo avere il coraggio di rompere gli accordi che ci limitano e scegliere nuovi accordi basati sull’amore!

Avere fede significa credere in modo incondizionato.
Il Giudice interiore giudica tutto ciò che facciamo, pensiamo e proviamo. Se ci trova colpevoli ci punisce. La parte di noi che riceve i giudizi è la Vittima che si prende il biasimo, la colpa e la vergogna.
L’ingiustizia è pagare più volte per lo stesso sbaglio.
La nostra più grande paura è correre il rischio di vivere e di esprimere ciò che realmente siamo. Il livello di rifiuto di sé dipende da quanto successo hanno avuto gli altri nello spezzare la nostra integrità. Dopo essere stati addomesticati, non si tratta più di essere abbastanza bravi per qualcun altro. Non siamo abbastanza bravi per noi stessi. Non ci perdoniamo di non essere ciò che vorremmo essere.
In tutta la vita nessuno ci fa più male di quanto c’è ne facciamo da soli. Il limite di ciò che siamo disposti a sopportare è esattamente uguale a quello che tolleriamo dagli altri. Se qualcuno ci maltratta più di quanto noi ci maltrattiamo, in genere lo abbondoniamo. Più ci amiamo, meno abbiamo bisogno di farci violenza.

  • Primo accordo Sii impeccabile con la parola

È il più importane e anche il più difficile da mantenere.
È lo strumento della magia. A seconda di come la usate, la parola vi renderà liberi o schiavi. Tutta la magia che possedete è basata su di essa. Ben usata la parola è magia, usata male la parola è magia nera. La forma peggiore di magia nera è il pettegolezzo.
Piantate un seme, un pensiero e lo vedrete crescere. La mente di ogni essere umano è fertile, ma soltanto per i semi che è preparato a ricevere. È possibile ricevere e adottare un idea negativa soltanto se la nostra mente è un terreno fertile per la negatività.
Impeccabile viene dal latino peccatus e il prefisso im significa senza. Impeccabile quindi significa “senza peccato”. Un peccato è qualunque cosa facciate contro di voi. Ogni cosa che credete o dite contro voi stessi è un peccato. Essere senza peccato significa non andare contro se stessi. Quando siete impeccabili vi prendete la responsabilità delle vostre azioni, ma senza biasimarvi o giudicarvi.

  • Secondo accordo ~ Non prendete nulla in modo personale

Ciò che vi intrappola si chiama importanza personale: la tendenza a prendere tutto personalmente. Questa è la più grande espressione di egoismo perché ci spinge a credere che tutto si riferisca a noi. Nulla di ciò che fanno gli altri è a causa nostra. Ognuno vive nel proprio sogno, nella propria mente. Se qualcuno vi dice: “Sei troppo grasso”, non prendere personalmente la sua opinione. La verità è che quella persona sta affrontando le proprie emozioni, opinioni e convinzioni. Cerca di inviarvi del veleno e, se prendete in modo personale ciò che vi dice, il veleno passa dentro di voi.
Quando prendete le cose personalmente vi sentite offesi e la reazione è quella di difendere le vostre convinzioni, creando conflitti. Rendete grande qualcosa che di per sé è piccolo, perché avete bisogno di avere ragione e di dimostrare che gli altri si sbagliano.
Non m’importa cosa pensate di me, perché non prendo in modo personale le vostre opinioni. Quando la gente dice: “Miguel sei il migliore” non sta parlando di me. Lo stesso vale quando mi dicono: “Sei il peggiore”. In entrambi i casi la vostra opinione non mi tocca, perché io so ciò che sono e non ho necessità di essere accettato. Qualunque cosa pensiate o diciate, so che è un problema vostro non mio. È il modo in cui vedete il mondo e state parlando a voi stessi, non a me. Le opinioni di ciascuno derivano dal suo sistema di credenze, quindi nulla di ciò che un altro pensa mi riguarda davvero. Sapete già di essere meravigliosi e non è necessario credere a chi ve lo dice.

  • Terzo accordo Non supporre nulla

Abbiamo la tendenza a fare supposizioni su tutto. Il problema è che poi le prendiamo per vere. Poiché abbiamo paura di chiedere chiarimenti facciamo supposizioni e crediamo di avere ragione. Vediamo solo ciò che vogliamo vedere e udiamo solo ciò che vogliamo udire.
Abbiamo milioni di domande che hanno bisogno di una risposta, perché esistono moltissime cose che la mente umana non riesce a spiegare. Non è importante che la risposta sia giusta. Basta che sia una risposta e ci sentiamo tranquilli. Per questo facciamo tante supposizioni.
Crediamo che tutti ci giudicheranno, ci maltratteranno e ci biasimeranno come facciamo noi. Perciò ancor prima che qualcuno abbia la possibilità di rifiutarci, ci siamo già rifiutati da soli.
Il modo per evitare di fare supposizioni è quello di fare domande. Se non capite, chiedete. Gli altri avranno il diritto di rispondere sì o no, ma voi avete sempre il diritto di chiedere. Allo stesso modo quando gli altri vi chiedono qualcosa, è vostro diritto concederglielo oppure no.

  • Quarto accordo ~ Fai sempre del tuo meglio

Ma ricordate che il vostro meglio non è mai lo stesso, può cambiare da un momento all’altro… il vostro meglio avrà gradi diversi. Se fate meno di quanto potreste, vi sentirete frustrati, vi giudichereete e aprirete la porta al senso di colpa e ai rimpianti.
Ma è l’azione che vi farà sentire intensamente felici… se agite per il piacere di farlo, senza aspettarvi nulla, scoprirete di amare tutto ciò che fate. Facendo del vostro meglio imparate ad accettarvi. Se agite perchè dovete farlo non riuscirete mai a fare del vostro meglio. L’inazione è un modo per negare la vita. Esprimere il vostro essere vuol dire agire.
È la pratica che fa il maestro. Fare del vostro meglio vi renderà dei maestri. Ogni cosa che avete imparato, l’avete imparata attraverso la ripetizione. Se fate del vostro meglio nella ricerca della libertà personale e dell’amore per se stessi, scoprirete che è solo questione di tempo, prima che troviate ciò che state cercando.

Il modo in cui vedete il mondo dipende dalle emozioni che provate.
Quando siete irritati, intorno a voi nulla va per il verso giusto.IL PERDONO E’ L’UNICO MODO PER GUARIRE.
Prima di tutto, bisogna perdonare i genitori, i fratelli, le sorelle, gli amici e Dio. Dopo , potete perdonare voi stessi.
IL PERDONO E’ LA CHIAVE


 Silvia 

Annunci

Tag Cloud